Preservare il patrimonio aziendale con il controllo degli accessi

Ogni ufficio, azienda o impresa grande o piccola che sia, probabilmente custodisce all’interno dei locali nei quali si svolgono le attività di lavoro dei macchinari e attrezzature indispensabili per la produzione. Sia che si tratti di dispositivi tecnologici, che di macchinari da lavoro veri e propri, queste attrezzature costano anche decine di migliaia di euro e vanno preservate per garantire la continuità lavorativa nonché l’integrità del patrimonio aziendale. Oggi non è purtroppo raro che si verifichino intrusioni dall’esterno, anche diurne, di malintenzionati che accedono ai locali con lo scopo di sottrarre o danneggiare le attrezzature indispensabili per il lavoro. Per questo motivo diventa importante vietare ai non autorizzati l’accesso alle aree nelle quali viene svolta l’attività lavorativa ed in particolar modo quelle in cui sono presenti attrezzature e macchinari. Effettuare questo tipo di “filtro” agli ingressi diventa particolarmente complicato, soprattutto in realtà aziendali di un certo tipo nelle quali fanno accesso quotidianamente centinaia di persone tra dipendenti e clienti.

A questo proposito diventano indispensabili i dispositivi per il controllo accessi proposti da Cotini srl, azienda che da sempre si contraddistingue nel settore per l’efficacia e l’alta tecnologia delle sue soluzioni. I lettori apriporta di ultima generazione sviluppati da questa importante azienda della provincia di Milano infatti, consentono l’apertura delle porte o tornelli soltanto a coloro i quali sono autorizzati all’accesso e sono dunque in possesso di badge, ad esempio, o si fanno riconoscere attraverso l’impronta digitale o la biometria del viso. È possibile autorizzare chi si vuole ad accedere ad una determinata aerea ma non ad un’altra, ad esempio, così come si può limitare l’accesso in base ai giorni della settimana o alla fascia oraria, semplicemente inserendo queste istruzioni all’interno della centralina che regola l’apertura delle porte e dei tornelli. Impiegare questi sistemi avanzati tecnologicamente significa avere la certezza di riuscire a preservare le attrezzature ed i macchinari da lavoro impedendo ai non autorizzati di avervi accesso.